,

Guida all’uso del ciuccio

La suzione non nutritiva è un’attività naturale che il neonato presenta fin dal grembo materno. Il piccolo comincia questa attività infatti già dalla 15 settimana gestazionale mentre dalla 18a-24a settimana succhia il pollice. La suzione rilassa e calma i bambini nei momenti di pianto inconsolabile e frustrazione, tanto che negli ospedali il ciuccio viene usato durante procedure dolorose perché ha un effetto analgesico.

Dopo il primo mese di vita, è inoltre utile offrirlo al bambino nel primo momento del sonno perché si è evidenziato che riduce il rischio di SIDS. Il neonato insieme alla suzione non nutritiva sperimenterà quella nutriva con l’allattamento, questa prosegue in genere fino al 5-6 mese per poi evolvere in altra competenza funzionale (svezzamento). La suzione non nutritiva ha finalità positive nei primi anni di vita ma dopo i due anni il ciuccio dovrebbe essere evitato perché interferisce con lo sviluppo corretto delle strutture bucco-facciali.

 

Dott.ssa Elena Giordano
logopedista

Dott.ssa Emma Lapi
 logopedista deglutologa

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento