COS’È LA MUSICOTERAPIA

‹‹ La musicoterapia è un processo sistematico di intervento nel quale il terapista aiuta il paziente a raggiungere uno stato di salute tramite l’uso di esperienze musicali e della relazione che si sviluppa tra di loro come forme dinamiche del cambiamento››.

(BRUSCIA, K. E., Defining music therapy, Gilsum (NH))

Il rapporto dell’uomo con la musica costituisce un processo evolutivo che dura tutta la vita.

Il professionista della musicoterapia lavora principalmente con i bisogni non musicali del paziente e pone al centro del trattamento o del programma curativo i suoi bisogni terapeutici, aiutando la persona a sviluppare le proprie capacità soggettive attraverso un percorso creativo.

Attraverso l’uso della musica, utilizzata come mezzo attraverso il quale ha luogo la terapia, il terapeuta cerca di stabilire un’interazione, un’esperienza ed un’attività musicale condivise che portano al perseguimento degli scopi terapeutici determinati dalla patologia del paziente.
Il professionista della musicoterapia opera nel settore socio-sanitario, applicando le tecniche e le strategie collegate all’impiego del suono e della musicoterapia, per promuovere la comunicazione e la relazione in una dimensione artistico – espressiva.

All’interno delle scuole, enti pubblici, USL, centri di riabilitazione socio sanitari (pubblici e privati), ospedali, istituti di detenzione il terapeuta lavora con pazienti, sia bambini che adulti, con handicap emotivi, fisici, mentali o psicologici.
Il percorso di musicoterapia si sviluppa mediante l’improvvisazione clinica, attraverso l’uso di strumenti musicali classici e moderni. Uno degli obiettivi che ci si pone è quello di creare un contesto musicale che faciliti l’espressione spontanea dei partecipanti, in modo tale che si possano superare difficoltà e ostacoli comunicativi, relazionali e di crescita personale, elaborando anche una propria immagine svalutata del Sé, acquistando un nuovo senso di autoefficacia e una fiducia sempre maggiore nelle proprie capacità reali.
Il trattamento è rivolto a bambini, adulti e anziani con problematiche specifiche o meno.
L’intervento può essere svolto individualmente o in gruppo